Dsga neoassunti: il Ministero presenta piano formazione. Tre fasi, corsi conclusi entro 6 marzo

Si è svolto oggi l’incontro tra Ministero dell’istruzione e sindacati durante il quale è stato presentato il piano di formazione per i Dsga neoassunti, ovvero per i Direttori dei servizi generali e amministrativi vincitori di concorso assunti nell’anno scolastico 2020/21.

La Flc Cgil ha illustrato i punti principali del piano:

  • le iniziative di formazione saranno suddivise in tre fasi fondamentali: incontri di formazione on-line; laboratori formativi dedicati on-line; redazione di un elaborato finale;
  • i contenuti formativi riguarderanno essenzialmente temi di carattere pratico quali, ad esempio, la gestione delle scuole in fase di emergenza e di rientro alla normalità, oppure gli strumenti e le modalità di lavoro agile, ecc…;
  • gli incontri saranno affidati a 18 scuole capoluogo di Regione e si avvarranno di formatori/facilitatori provenienti dalle istituzioni scolastiche e che verranno individuati attraverso avviso pubblico;
  • i corsi dovranno essere avviati entro il 15 novembre 2020 e dovranno concludersi entro il 6 marzo 2021.

L’elaborato finale, si apprende da Cisl, dovrebbe prevedere un impegno di tre ore e dovrebbe essere affrontato, con il coinvolgimento di docenti e Ds, un argomento o un problema pratico. In totale il piano di formazione dovrebbe essere di circa 23 ore.

Pubblicato in DSGA

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia