Draghi: “Inseriti 22 mila studenti ucraini nelle scuole italiane. Grazie al personale scolastico e ai bambini”

WhatsApp
Telegram

“Finora abbiamo inserito 22mila studenti ucraini nelle scuole italiane” e di questi per la maggior parte nella scuola primaria.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, nell’informativa al Senato sugli sviluppi e le conseguenze del conflitto tra Russia e Ucraina.

Ringrazio il ministro Bianchi, il personale della scuola e tutti le bambine e bambini italiani per questa meravigliosa manifestazione di amore e efficienza collettiva“, ha aggiunto.

 

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro