Draghi, Giannelli (ANP) dice sì: “Soluzione di altissimo livello istituzionale”

Stampa

Crisi di governo ad una svolta. Domani mattina l’ex presidente della BCE, Mario Draghi, sarà ricevuto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Probabile un incarico per formare un governo di unità nazionale.

All’Adnkronos il presidente dell’ANP, Antonello Giannelli, commenta così la scelta: “Il Presidente Mattarella sta dimostrando di voler trovare una soluzione politica di altissimo livello  istituzionale, in grado di superare la crisi che il Paese sta  attraversando e di gestire con la massima attenzione il Recovery Fund con le sue importanti ricadute sulle future generazioni”.

Giannelli, poi, auspica che “la fondamentale funzione della scuola sia ora più che mai al centro dell’agenda  politica nell’interesse del futuro della Nazione”.

Mattarella: “Governo di unità nazionale”. Convocato per domani Mario Draghi [VIDEO]

Draghi, quella volta che disse sui docenti: “La mobilità ha scarso legame con le esigenze educative”

Stampa

1,60 punti per il personale ATA a soli 150€, con CFI!