DPO: nasce il Data Protection Officer, la nuova figura professionale richiesta a scuola e in ufficio

di redazione

item-thumbnail

Il Data Protection Officer, detto anche DPO, è una nuova figura professionale che si è imposta a tutti gli enti pubblici o privati, dopo l’introduzione del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali n.679/2016 General Data Protection Regulation (GDPR).

Dal 25 maggio 2018 il DPO sarà obbligatorio per tutti i 28 Stati dell’Unione Europea, venendo così a rappresentare, anche in Italia, un elemento essenziale per la tutela dei dati personali.

Il DPO in realtà è l’evoluzione del “privacy officer”. Il DPO quindi è un consulente esperto, che va ad affiancare il titolare nella gestione delle problematiche del trattamento dei dati personali; in tal modo si garantisce che un soggetto qualificato si occupi in maniera esclusiva della materia della protezione dei dati personali, aggiornandosi sui rischi e le misure di sicurezza, in considerazione della crescente importanza e complessità del settore.

Questa legge è trasversale e si applica a qualsiasi azienda che abbia nei suoi database informazioni sensibili di cittadini europei.

È una figura richiesta con urgenza nelle aziende e che offre forti sbocchi occupazionali in ambienti lavorativi trasversali.
I rischi di una mancata presenza all’interno dell’azienda oltre ai problemi gestionali dei dati possono ricadere nel penale con multe anche molto onerose.

La figura del DPO nelle scuole

Si è in attesa delle direttive Miur sull’applicazione alle scuole della normativa europea e delle linee guida del Garante, perché nelle scuole di ogni ordine e grado vengono trattate ogni giorno tantissime informazioni riguardanti gli studenti, le famiglie, la loro situazione sociale, accertamenti delle disabilità.

Una non corretta comunicazione che contenga dati sensibili su un minore, un riferimento inopportuno al suo rendimento scolastico, la pubblicazione di foto e filmati sul sito web della scuola, potrebbero costituire una violazione delle norme sulla privacy e della riservatezza dei dati, con conseguenti sanzioni per i Dirigenti scolastici e dei DSGA, rispettivamente titolari e responsabili del trattamento dei dati.

Come si diventa DPO?

Il corso DPO online per Data Protection Officer abilita questa nuova figura professionale e prevede una formazione sia sui compiti previsti sia sulle nuove norme di gestione dei dati.

Quali sono i compiti del DPO

Il DPO deve godere di autonomia e come qualsiasi lavoro altamente specializzato deve rimanere aggiornato sulle normative vigenti riguardo la protezione dei dati e la gestione degli stessi.

Attraverso il corso verranno quindi affrontate tutte le dinamiche dell’archiviazione, i diritti dell’individuo e la posizione del data protection officer stesso all’interno delle strutture.

La Certificazione DPO

La certificazione DPO è un titolo internazionale, valido per concorsi e pubbliche amministrazioni.
Il titolo rilasciato oltre ad essere un importante riconoscimento curriculare è un tassello fondamentale per ricoprire l’incarico di Data Protection Officer all’interno delle Amministrazioni Pubbliche.

Perché conseguire una certificazione DPO

Il corso per diventare DPO è una soluzione per chi vuole mantenere efficace e produttiva la propria struttura aziendale, ma anche per chi cerca nuovi sbocchi professionali, o è in cerca di un impiego e desidera specializzarsi con un profilo professionale già molto richiesto.

 

ISCRIVITI AL CORSO DPO

L’iscrizione gratuita all’Albo DPO di Soloformazione.it

Chi si iscrive al corso DPO, ottenendo quindi l’attestato riconosciuto a livello internazionale, ha la possibilità di inserire la propria candidatura come “Esperto Data Protection Officer” nell’albo DPO ed essere così selezionato dalle aziende interessate ad assumere questa figura professionale. L’Albo DPO di Soloformazione è un registro gratuito che intende raccogliere e rendere disponibili i profili dei Data Protection Officer certificati e qualificati. È un registro privato, gestito da Soloformazione. È fornito su esplicita richiesta alle aziende che ne faranno domanda. I profili raccolti sono visibili solo previo consenso esplicito degli iscritti.

Ogni attività commerciale, ente pubblico o privato e libero professionista alla ricerca di tale esperto potrà selezionare dalla lista qualificata di Data Protection Officer il proprio esperto certificato DPO per la propria azienda.

Al momento l’unico modo per inserire la propria candidatura come “Esperto Data Protection Officer” è attraverso la certificazione DPO rilasciata dal sito soloformazione.it

Certifica subito le tue competenze e accedi gratis all’Albo gratuito dei DPO

Per informazioni e iscrizioni chiama lo 02 87199126

Segui la nostra pagina facebook per restare aggiornato sulle nostre offerte formative.

https://www.facebook.com/soloformazione.it/

ACCEDI ALL’ALBO DPO DI SOLOFORMAZIONE

Versione stampabile
Argomenti: