Doppia laurea, esulta il M5S: “Un cambiamento epocale, nessuno verrà escluso. Così si favorisce ingresso nel mondo del lavoro”

WhatsApp
Telegram

“A partire dal prossimo anno accademico sarà consentito alle studentesse e agli studenti italiani l’iscrizione in contemporanea a due corsi di laurea. Un provvedimento voluto dal Movimento 5 Stelle, che supera un divieto obsoleto del 1933 e amplia l’offerta formativa per offrire maggiori opportunità di lavoro ai nostri giovani”.

Lo dichiarano in una nota la vicecapogruppo del MoVimento alla Camera, Alessandra Carbonaro, e il capogruppo in commissione Cultura e Istruzione di Montecitorio, Manuel Tuzi.

“Un cambiamento significativo in particolare per gli iscritti alla facoltà di Medicina o presso le istituzioni dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam), dovuto all’intervento del M5S – spiegano -. Inoltre nessuno verrà escluso: il diritto alle esenzioni dal pagamento delle tasse universitarie si applica anche alla seconda iscrizione”.

“Come Movimento 5 Stelle abbiamo lavorato alacremente per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, questa misura servirà ad abbreviare i tempi di conseguimento dei titoli di studio e coltivare talenti multidisciplinari, caratteristica fondamentale in un mondo del lavoro in continua evoluzione”, concludono Carbonaro e Tuzi.

Doppia laurea, iscrizioni già possibili dal prossimo anno accademico

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur