Doppia iscrizione corsi di Laurea. Tutte le info su TFA sostegno, Conservatorio e Università [GUIDA]

WhatsApp
Telegram
Laurea

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo della legge che permette l’iscrizione, in contemporanea, a due distinti corsi di laurea, di laurea magistrale o di master, anche presso più università, scuole o istituti superiori a ordinamento speciale. Termina un’era; tra i beneficiari più coinvolti, gli studenti dei Conservatori che potranno, finalmente, frequentare anche l’Università. Naturalmente vi sono delle eccezioni e la rivoluzione in tal senso è solo all’inizio.

Legge n. 33/2022 – “Disposizioni in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore”.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo della legge che permette l’iscrizione, in contemporanea, a due distinti corsi di laurea, di laurea magistrale o di master, anche presso più università, scuole o istituti superiori a ordinamento speciale.

La legge sulla doppia laurea risponde alla necessità di adeguare la normativa italiana alla maggior parte degli ordinamenti degli altri Paesi Europei, che riconoscono agli studenti la facoltà di iscriversi contemporaneamente a più di un corso di studio. L’obiettivo è favorire l’interdisciplinarietà al fine di creare figure professionali che rispondano in modo più adeguato alla flessibilità del mercato del lavoro, sia in Italia che all’estero.

A partire dal prossimo Anno Accademico 2022-2023, dunque, è consentita l’iscrizione contemporanea a:

  • due diversi corsi di laurea (triennale), di laurea magistrale o di master, anche presso più università, scuole o istituti superiori ad ordinamento speciale; anche una laurea triennale in contemporanea ad una specialistica per fare un ulteriore esempio.
  • due corsi di diploma accademico, di primo o di secondo livello, presso le istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM)*.

*Possibile in contemporanea anche un corso di laurea AFAM ed un corso di laurea presso Università

Queste iscrizioni contemporanee sono consentite presso istituzioni italiane, ovvero italiane ed estere.

Legge n. 33/2022 – Doppia iscrizione corsi di Laurea

Non è concessa, però, l’iscrizione contemporanea a qualunque cosa

Al contempo, il nuovo provvedimento normativo vieta l’iscrizione contemporanea a due corsi di laurea o di laurea magistrale appartenenti alla stessa classe, né allo stesso corso di master, neanche presso due diverse università, scuole o istituti superiori a ordinamento speciale.

Eccezione nel campo medico

“È altresì consentita l’iscrizione contemporanea a un corso di laurea o di laurea magistrale e a un corso di master, di dottorato di ricerca o di specializzazione, ad eccezione dei corsi di specializzazione medica, nonché l’iscrizione contemporanea a un corso di dottorato di ricerca o di master e a un corso di specializzazione medica.”

Quindi un medico specializzando non potrà frequentare due specializzazioni di tipo medico contemporaneamente; soltanto una; al più, lo stesso specializzando, può iscriversi, oltre alla specializzazione che sta effettuando, ad un corso di dottorato di ricerca o di master. In totale massimo 2 percorsi, per intenderci.

Iscrizione contemporanea a due corsi di studio presso le università e le istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica [AFAM]

Valgono in maniera analoga le stesse disposizioni e non è possibile iscriversi al medesimo corso di studio né all’interno della stessa università né presso due differenti istituzioni. Naturalmente è possibile iscriversi contemporaneamente ad una facoltà universitaria e ad un corso di laurea/diploma accademico presso un Conservatorio [limite 2 iscrizioni].

Diritto allo studio

Lo studente che si iscrive contemporaneamente a due corsi di studio beneficia, alle condizioni previste dalla normativa vigente, degli strumenti e dei servizi a sostegno del diritto allo studio per una sola iscrizione, eletta dallo studente medesimo, fermo restando l’esonero, totale o parziale, dal versamento del contributo onnicomprensivo annuale, che si applica a entrambe le iscrizioni, in presenza dei requisiti previsti.

Nel concreto, lo studente che decide di frequentare due corsi di Laurea potrà usufruire di una sola borsa di studio e delle agevolazioni di una sola Università, come ad esempio la possibilità di ottenere degli appartamenti dove alloggiare. Riguardo le rette universitarie: se uno studente è in possesso dei requisiti ISEE richiesti potrà beneficiare dell’esonero totale o parziale delle tasse in entrambe le Università.

Doppia iscrizione e TFA SOSTEGNO

Il dm n. 249/10 prevede all’art. 3 comma 6

“6. La frequenza dei corsi previsti dal presente decreto è incompatibile, ai sensi dell’articolo 142 del Regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592, con l’iscrizione a:

a) corsi di dottorato di ricerca;
b) qualsiasi altro corso che dà diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici, in Italia e all’estero, da qualsiasi ente organizzati.”

Dunque, l’incompatibilità riguarda la frequenza dei corsi, non l’iscrizione ai test di accesso.

Chiunque sia già iscritto ad un corso di perfezionamento/Master per l’a.a. 2021/22 e in possesso dei requisiti vuole tentare le prove di selezione per l’accesso al corso di sostegno, può farlo senza dover modificare nulla della propria iscrizione al master.

L’incompatibilità riguarderà quindi esclusivamente quei docenti che supereranno le tre prove e decideranno di iscriversi al corso.

E i bandi del VII ciclo, ribadiscono questo concetto

I LINK Ai bandi delle Università con data scadenza domanda 

Una novità potrebbe però derivare dalla nuova legge sulla iscrizione ad una doppia laurea. Ma per tutto questo bisogna ancora aspettare come evinciamo dal prossimo paragrafo.

Entro 60 giorni un decreto esplicativo dei criteri e modalità doppia iscrizione

Il testo approvato prevede che nel termine di 60 giorni il Ministro dell’Università e della Ricerca, previo parere della Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), del Consiglio universitario nazionale (CUN) e del Consiglio nazionale degli studenti universitari (CNSU), adotti un apposito decreto dove saranno disciplinate le modalità e criteri per consentire agli studenti la doppia iscrizione contemporanea, con particolare attenzione ai corsi che richiedono la frequenza obbligatoria, come anche per favorire il conseguimento di titoli finali doppi o congiunti.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio