Dopo la Campania anche la Lombardia potrebbe decidere di chiudere le scuole

Stampa

Non solo la Campania, ma anche la Lombardia potrebbe decidere, nelle prossime ore, di chiudere le scuole (cioè sospendere l’attività didattica in presenza) e passare alla didattica a distanza.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, riflette sull’eventualità anche alla luce dell’aumento dei contagi nel territorio lombardo con una possibile ordinanza con l’indicazione di iniziare la didattica a distanza per le scuole superiori. Non certa l’estensione se sarà limitata a alcune provincie o a tutta la regione.

“Stiamo monitorando la situazione – ha detto ieri il presidente Fontana – e nelle prossime ore diremo se è necessario prendere qualche misura o se invece basterà essere rigorosamente rispettosi di quanto è già stato disposto”. In Lombardia “nelle ultime giornate si sono fatti molti più tamponi, la percentuale tra i tamponi e gli infettati è più o meno sempre la stessa dei giorni precedenti, ma è sicuramente comunque in crescita”, ha aggiunto.

Coronavirus: in Campania scuole chiuse e didattica a distanza fino al 30 ottobre. Alti contagi a scuola, i numeri. ECCO L’ORDINANZA

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì