Donne a scuola: l’82% dei docenti, il 69% dirigenti e Ata. Dati Censis

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le donne sono l’82% dei docenti, il 69% dei presidi e il 69% del personale Ata. Tutti i dati Censis.

Lo scorso anno le insegnanti occupate nelle scuole pubbliche italiane, tra titolari, supplenti e insegnanti di sostegno, erano 712.527, pari all’81,7% del totale. Nella scuola dell’infanzia, il 99,3% dei docenti è donna, nella primaria, le donne sono il 96,1%, il 77,2% nella scuola secondaria di primo grado e il 65% nella secondaria di secondo grado.

Sono questi i dati emersi dal Censis nello studio Respect-Stop Violence Against Women, riportati da Ansa. Alle docenti vanno aggiunte le 144.128 donne impiegate in qualità di collaboratrici scolastiche o con funzioni amministrative, che rappresentano il 68,9% del totale del personale Ata. Prevalgono le quote rosa anche tra i dirigenti scolastici, nel 69% dei casi donne. Situazione diversa all’università, dove le donne docenti e ricercatrici sono 27.677, ovvero il 40,5% del totale.

Respect-Stop Violence Against Women, realizzato dal Censis con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si propone di stimolare una riflessione sul valore e ruolo sociale della donna.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione