D’Onghia: “Matematica, stimolare la logica a partire dalla scuola di infanzia”

WhatsApp
Telegram

“Rafforzare le competenze di base, tra cui la matematica, è fondamentale per stimolare la logica sin da piccoli. Per questo occorre intervenire a partire dalla scuola dell’infanzia”. 

Ad affermarlo è la sottosegretaria al MIUR, senatrice Angela D’Onghia, che domani, venerdì 21 aprile, interverrà al convegno “Il 24° problema della matematica – Comunicare: cosa, come, perché” organizzato dalla Società di scienze matematiche e fisiche “Mathesis” presso il Liceo Scientifico ‘Salvemini’ di Bari.

“Negli ultimi anni si è registrato un sensibile miglioramento nell’apprendimento della matematica, ma ancora molto dobbiamo fare per raggiungere livelli più elevati”, ha proseguito la senatrice. “ La scuola inoltre deve essere più esigente nel controllo degli apprendimenti e più efficace nell’insegnamento di tale materia. Un’attività didattica laboratoriale inoltre può contribuire a rendere gli studenti più curiosi coinvolgendoli in modo attivo. Queste sono condizioni indispensabili per il consolidamento della conoscenza della matematica.

Le competenze di base e quindi le capacità di calcolo insieme a quelle di lettura, scrittura, come pure le conoscenze linguistiche e tecnologiche costituiscono il bagaglio essenziale per la prosecuzione degli studi”. “Solo così”, ha concluso la sottosegretaria, “si potranno fornire agli studenti gli strumenti fondamentali per affrontare il futuro”.

Sempre domani, venerdì 21 aprile, la sottosegretaria  D’Onghia parteciperà al Convegno “Il Piano Nazionale di Formazione 2016-2019” presso l’Istituto Comprensivo “De Amicis-Giovanni XXIII” ad Acquaviva delle Fonti (Ba), nell’ambito dell’inaugurazione della sede UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori).

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO