Donazzan: medico scolastico ennesima invenzione di Azzolina. Ogni famiglia ha il proprio

Stampa

Questa mattina, riporta Dire, si è riunita la commissione della Conferenza Stato Regioni per un confronto sulla riapertura dell’anno scolastico. L’assessore all’istruzione della Regione Veneto, Elena Donazzan, critica la possibile presenza del medico competente a scuola.

Donazzan parla di “ripartenza nel caos, senza chiarezza sulla “dotazione del personale organico di fatto, di diritto e di emergenza“.

Vista la situazione, continua l’assessore, trovo incredibile che il ministro abbia avuto l’ennesima invenzione, quella del medico della scuola”, conclude Donazzan evidenziando che “ogni famiglia ha già il proprio pediatra di base e il medico di medicina generale e che, oltretutto, l’intero Paese è in carenza di personale medico“.

Oggi la Regione Veneto ha approvato il calendario scolastico: le lezioni iniziano il 14 settembre.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia