Donazioni volontarie alle scuole per migliorare l’edilizia e occupabilità degli studenti. Come fare?

Stampa

Il Ministero dell'istruzione e quello dell'economia hanno emanato il Decreto dell'8 aprile 2016 con il quale si disciplina credito d'imposta di cui all'articolo 1, comma 145 della legge n. 107 del 2015, per le erogazioni liberali in denaro in favore delle scuole.

Il Ministero dell'istruzione e quello dell'economia hanno emanato il Decreto dell'8 aprile 2016 con il quale si disciplina credito d'imposta di cui all'articolo 1, comma 145 della legge n. 107 del 2015, per le erogazioni liberali in denaro in favore delle scuole.

Il Decreto affronta le modalità di versamento  all'entrata  del  bilancio  dello Stato delle erogazioni liberali in denaro destinate agli investimenti in favore di tutti gli istituti del sistema nazionale di  istruzione, per la realizzazione di nuove strutture scolastiche, la  manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e per il sostegno a interventi che migliorino l'occupabilità degli studenti al fine del conseguente riconoscimento del credito di imposta.

Scarica il Decreto

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur