Domani dirigenti scolastici a confronto su sicurezza e gestione istituti con nuovi fondi Pnrr: tantissime adesioni

WhatsApp
Telegram

Saranno centinaia i dirigenti scolastici, ma anche i direttori dei servizi amministrativi delle scuole, che domani si incontreranno in presenza a Roma nell’Hotel H10: l’obiettivo è verificare le strategie di intervento in vista dell’imminente nuovo anno scolastico, alla luce delle indicazioni normative e dei finanziamenti in arrivo dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. 

“Quello che abbiamo organizzato per il 25 agosto – ha detto Marcello Pacifico, intervistato da Italia Stampa – è un evento con tantissime adesioni di dirigenti scolastici, anche da parte di Dsga: il sindacato Udir dalla sua nascita ha sempre tenuto tanto ai temi riguardanti la sicurezza delle scuole e come gestirle, ma anche su come i dirigenti dello Stato possono contribuire al progetto di rilancio del Paese.

Chiunque voglia partecipare può ancora contattare Eurosofia Udir, per partecipare a questo evento e contribuire al dibattito alla presenza anche di esponenti istituzionali”.

 

Il workshop formativo Udir, rivolto ai dirigenti scolastici in servizio, ai dirigenti di prossima immissione e agli aspiranti dirigenti, oltre che ai Dsga, si svolgerà in presenza a partire dalle ore 10.00 presso l’Hotel H10 di Roma, in via Amedeo Avogadro. Un team di esperti illustrerà le potenzialità dei fondi messi a disposizione dal Recovery plan alle nuove sfide della leadership, analizzeranno quali sono le nuove sfide per i dirigenti scolastici, partendo dal PNSD, passando attraverso le nuove metodologie, attraverso il concetto di leadership, fino ad arrivare al PNRR e la nuova tecnologia. Particolare attenzione sarà data al delicato tema della messa in sicurezza e riqualificazione degli ambienti scolastici.

 

Durante il workshop, al quale parteciperanno rappresentati istituzionali, tra cui il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso, si affronteranno i temi sulle linee di spesa da sostenere e il possibile commissariamento degli istituti scolastici, cui si andrebbe incontro qualora le stesse scuole non dovessero impiegare le risorse previste dal Pnrr per rifare 100.000 aule, dotarle di laboratori e renderle quindi sempre più digitali. Particolare attenzione sarà quindi data al delicato tema della messa in sicurezza e riqualificazione degli ambienti scolastici.

 

“Per questo importante evento di confronto – ha detto ancora Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir – abbiamo scelto lo slogan ‘Insieme per una scuola che voli in alto’: è nostra intenzione raccogliere le istanze di tutti i dirigenti che parteciperanno all’incontro, ad iniziare dai neo immessi in ruolo, per poterli includere in una piattaforma condivisa da portare avanti in vista dell’anno scolastico impegnativo che ci attende. Nel condurre il ruolo centrale, con le tante responsabilità che devono assolvere, questi dirigenti dello Stato non devono sentirsi soli, ma accompagnati sempre dall’azione del sindacato. Per questo motivo le idee e le proposte dei nostri dirigenti sono alla base dell’azione di Udir, noi siamo solo l’asse terminale di una organizzazione che vuole migliorare la scuola a partire da chi dirige gli oltre 8 mila istituti scolastici collocati nel territorio italiano”, conclude Pacifico.

 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ultimo aggiornamento del programma del Convegno su PNRR e Dirigenza Scolastica, Roma, 25 agosto 2022, ore 9/18. Possibile iscriversi gratuitamente fino al 24 agosto e comunque fino a esaurimento posti.

Ore 10.00 – Saluti istituzionali

Rossano Sasso – Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione

Marcello Pacifico – Presidente Nazionale udir

Ore 11.00 – Relazionano

Rosario Gianni Leone – Ex provveditore agli studi di Palermo e Trapani – Docente di scienze dell’educazione Università degli studi di Palermo

– Il dirigente scolastico figura centrale di sistema anche nella vicenda del PNRR. Una sfida possibile? Le criticità di sistema. Gli Uffici dell’Amministrazione, i gruppi di supporto, le équipe formative territoriali già costituite ai sensi dell’articolo 1, comma 725, della legge n. 145/2018. Un sistema efficiente?

Aurora Fumo – Dirigente Scolastica presso l’IC “Politeama” di Palermo

– “Il D.S.: leadership e gestione delle risorse umane”

Ore 13.00 – Pausa pranzo

Ore 14.30 – Relazionano

Elena Centemero – Dirigente scolastica – Membro del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione

– IL PNRR: il riordino dell’istruzione tecnica e professionale

Natale Saccone – Componente tavolo nazionale permanente del Ministero dell’Istruzione per la sicurezza.

– Attuazione modalità esecutive linee d’investimento per la riqualificazione funzionale e messa in sicurezza di strutture scolastiche alla luce del PNRR, nonché adempimenti sulla sicurezza d’inizio anno scolastico di cui al D lgs 81/08 e del recente DL 215/01.

Cristina Dal Pino – Coordinatore nazionale ATA Anief

– Monitoraggio e rendicontazione dei fondi del PNRR: come adempiere agli obblighi

Ore 16.30 – Dibattito e chiusura lavori

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur