Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Domanda REM respinta: quali le possibili cause?

Stampa

Perchè la domanda di REM presentata a ottobre, mese di sospensione del reddito di cittadinanza, è stata respinta?

Salve dopo aver fatto richiesta del REM nel mese di ottobre , mi è stata rigettata la richiesta (ovvio che l’RDC mi era scaduto) quindi se gentilmente mi può fare sapere la motivazione, premetto che il mio RDC era superiore alle 900,00€ grazie mille.

La domanda di reddito di emergenza presentata ad ottobre (c’era tempo fino al giorno 15) è stata rigettata molto probabilmente perchè non si era in possesso dei requisiti per poter beneficiare del sussidio.

L’INPS nelle sue FAQ, infatti, chiarisce che è pur vero che si può presentare domanda di REM nel mese di sospensione del reddito di cittadinanza, ma avvisa anche che è possibile che questa non sia accolta per mancanza di requisiti.

Il motivo è presto detto: la domanda presentata ad ottobre prevedeva, tra i requisiti, che il reddito del nucleo familiare riferito al mese di maggio 2020, non superasse l’importo eventualmente spettante di reddito di emergenza.

L’importo del reddito di emergenza varia dai 400 agli 800 euro in base alla composizione del nucleo familiare. Se lei ha presentato domanda ad ottobre, mese di sospensione del reddito di cittadinanza, nel mese di maggio ha percepito 900 euro di reddito con il sussidio e quindi il suo nucleo familiare non ha rispettato il requisito di non avere un reddito, in tale mese, inferiore al REM spettante.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio