Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Domanda per riscatto laurea agevolato: bisogna attendere ancora

WhatsApp
Telegram

Non è ancora possibile presentare domanda per il riscatto laurea agevolato: cosa accadrà a chi nel frattempo compie i 45 anni? Vediamo qualche interpretazione.

Buongiorno,
compirò 45 anni il prossimo 6 marzo e dalle indicazioni che avete finora fornito ho compreso che avendo cominciato l’università nel 1992 con un piano di studi quadriennale potrò riscattare il periodo che va dal 1° gennaio 1996 al 31 ottobre 1996 (10 mesi).
Quello che mi preoccupa è che non ho capito come fare la domanda. Presso il patronato non mi hanno saputo dare risposta dicendo di attendere, sul sito INPS non trovo indicazioni. Il timore è che essendo la misura destinata a coloro che hanno “meno di 45 anni” al momento del compimento di questa età non sarò più in grado di riscattare il periodo sopra menzionato.
Sapreste darmi qualche indicazione?
Non essendo ancora stato il decreto convertito in legge (per essendo stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale) non sono ancora state rese note le modalità di presentazione della domanda per il riscatto laurea agevolato.
Capisco la sua preoccupazione per il fatto che il compimento dei 45 anni è così vicino, ma di solito (e sottolineo di solito proprio per non darle alcuna certezza al riguardo) quando la colpa del ritardo della presentazione della domanda non è dell’utente ma dovuta ad un fattore burocratico, si tiene conto come termine ultimo per il compimento dell’età limite quella della pubblicazione del decreto. In teoria, quindi, per tutti coloro che non avevano compiuto i 45 anni alla data della pubblicazione del decreto dovrebbe essere possibile fruire del riscatto agevolato anche se nel frattempo i 45 anni sono stati compiuti a causa delle lungaggini burocratiche.
In ogni caso dovremo attendere la istruzioni per la presentazione della domanda non appena il decreto sarò convertito in legge.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti