Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mobilità 2024, domanda di trasferimento: quali cattedre si possono scegliere, 15 preferenze

WhatsApp
Telegram

Nella domanda di trasferimento si possono esprimere diverse tipologie di preferenze e si può fare la scelta su differenti tipologie di cattedre

Una lettrice ci scrive:

Sono un’insegnante di scuola media su lingua francese. Riguardo alla mobilità, avrei bisogno di sapere se posso fare domanda su comune per una cattedra orario esterna (che è 12 ore nel comune indicato e le altre 6 in un altro) e, qualora dovessi ottenere il movimento, posso fare domanda di mobilità anno prossimo, non avendo espresso una scelta puntuale su una scuola in particolare

Con la domanda di trasferimento il docente può fare delle scelte differenti e personali in relazione alle preferenze esprimibili e alle tipologie di cattedre di suo interesse

Preferenze territoriali

Nella domanda di trasferimento il docente ha la possibilità di inserire fino a quindici preferenze territoriali anche di tipologia differente.

Le preferenze esprimibili sono di tipo analitico e di tipo sintetico

Con la preferenza analitica si chiede una specifica scuola autonoma identificata da un codice meccanografico

Con la preferenza sintetica, che può essere su un distretto, un comune o un’intera provincia, si chiedono indistintamente tutte le scuole ubicate nella singola preferenza sintetica, senza esprimere alcun ordine di priorità tra le diverse scuole

Tipologie di cattedre

Il docente che compila la domanda di trasferimento può effettuare la scelta anche sulla tipologia di cattedra nella quale desidera il trasferimento.

Si distinguono, infatti, le seguenti tre tipologie di cattedre:
1) cattedre interne alle scuole
2) cattedre orario esterne stesso comune
3) cattedre orario esterne tra comuni diversi

Il trasferimento a domanda su una cattedra orario esterna può essere disposto soltanto se il docente ne ha fatto esplicita richiesta

La richiesta di cattedre orario esterne non esclude la possibilità di essere trasferiti in una cattedra interna.

Per ogni preferenza espressa, infatti, la disponibilità di cattedre viene analizzata nel seguente ordine:

1) in caso di preferenza puntuale (singola scuola o istituto) sono esaminate in stretto ordine sequenziale:
a) le cattedre interne alle scuole
b) le cattedre orario esterne stesso comune
c) le cattedre orario esterne tra comuni diversi

2) in caso di preferenza sintetica (comune, distretto, provincia) sono esaminate in stretto ordine sequenziale:
a) le cattedre interne per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica,
secondo l’ordine del bollettino
b) le cattedre orario esterne con completamento all’interno del comune per ciascuna scuola o
istituto, secondo l’ordine del bollettino
c) le cattedre orario esterne con completamento anche tra comuni diversi, secondo l’ordine del
bollettino

Preferenza sintetica su COE

La nostra lettrice, interessata al trasferimento, vorrebbe esprimere preferenza sintetica su un comune effettuando la scelta anche per cattedre orario esterne. Niente le vieta di fare queste scelte.

La sua domanda sarà valutata in base alla preferenze territoriali e, per il comune richiesto, sarà valutata, per ogni scuola, la disponibilità prima di cattedre interne, poi di COE con completamento nello stesso comune e infine di COE con completamento in comuni diversi.

È utile chiarire che, in quest’ultimo caso, la sede di completamento della cattedra potrà essere ubicata anche in un comune non richiesto in quanto la scelta del docente riguarda solo la sede principale della COE, ma non quella di completamento.

Conclusioni

La nostra lettrice potrà, quindi, presentare la domanda con le scelte e preferenze che gradisce e se otterrà il trasferimento in seguito a preferenza sintetica su un comune (non corrispondente con quello di titolarità) non sarà sottoposta al vincolo triennale e potrà partecipare di nuovo alla mobilità per il successivo anno scolastico

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la lezione in sincrono a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca sul Pei