Domanda di trasferimento non garantisce lo spostamento, punteggio di continuità, non si conoscono ancora le date per la domanda

di redazione
ipsef

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Domanda di trasferimento: presentarla non costituisce garanzia per ottenere il movimento

Monica – Gentilissima Lalla, essendo la prima volta che partecipo alla domanda di mobilità, ho molte domande. Sono andata di ruolo a settembre 2016 con vincolo triennale nella provincia relativa alla GAE in cui ero inserita e nell’ambito che desideravo, ma perdo ugualmente troppo tempo in macchina ogni giorno per andare al lavoro ed avendo tre figlie non posso trasferirmi. Pertanto pensavo di tentare l’avvicinamento mettendo nella domanda di mobilità soltanto le cinque scuole del mio Comune di residenza.

Punteggio di continuità: si perde solo se si ottiene il trasferimento richiesto

Letizia – Se non dovessi ottenere trasferimento perdo la continuità nella scuola di titolarità?

Domanda mobilità 2017/18: non si conoscono ancora le date per la presentazione e i modelli non sono ancora disponibili

Daniela – Ad oggi 19 marzo, non ho trovato il modello della domanda di trasferimento la cui scadenza è se non sbaglio il 31 marzo 2017. Al momento sono riuscita a trovare solo quella dello scorso anno. Ti chiedo inoltre come avviene la modalità di invio? Tramite istanze on line? Grazie

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare