Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Domanda di trasferimento docenti 2022: è possibile inserire preferenze sia provinciali che interprovinciali

WhatsApp
Telegram

Nella domanda di trasferimento è possibile esprimere preferenze per scuole ubicate in diverse province. Il modulo domanda è unico

Un lettore ci scrive:

Sono un professore di Scienze Motorie presso una scuola secondaria di I° di Milano.
Scrivo perché per l’a.s. 2022/23 vorrei fare domanda di trasferimento scegliendo, tra le 15 opzioni, sia scuole appartenenti alla provincia di Cuneo che scuole appartenenti alla provincia di Torino.
E’ possibile farlo? Se si, posso fare il tutto in un’unica domanda oppure devo presentare due domande?

Le preferenze esprimibili nella domanda di trasferimento possono essere su scuola, distretto, comune o provincia

Possono essere, quindi, di tipo analitico o di tipo sintetico come abbiamo chiarito nel nostro articolo

https://www.orizzontescuola.it/mobilita-docenti-2022-meglio-indicare-la-singola-scuola-o-tutto-il-comune-distretto-o-provincia/

Quante preferenze

Nella domanda possono essere inserite fino a 15 preferenze comprensive delle diverse tipologie, sia analitiche (scuole) che sintetiche (comuni, distretti, province)

Nella stessa domanda è possibile inserire anche scuole appartenenti a province diverse, rispettando sempre il limite numerico complessivo che non può superare le 15 preferenze

Conclusioni

Il nostro lettore, quindi, potrà inserire nella domanda di trasferimento sia scuole della provincia di Cuneo che scuole della provincia di Torino, con la consapevolezza che se sarà soddisfatto su una di queste preferenze analitiche avrà il vincolo triennale nella scuola ottenuta.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur