Docenti volontari per insegnare la cultura e la lingua piemontese per il progetto del governatore Cota

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Il governatore del Piemonte Cota è a caccia di docenti volontari che insegnino nelle scuole la cultura e la lingua piemontese.

L’obiettivo del governatore è censire e arruolare 1.206 volontari, preparati e motivati, uno per ogni comune del Piemonte, anche per il comune di Moncenisio, il più piccolo del pianeta.

GB – Il governatore del Piemonte Cota è a caccia di docenti volontari che insegnino nelle scuole la cultura e la lingua piemontese.

L’obiettivo del governatore è censire e arruolare 1.206 volontari, preparati e motivati, uno per ogni comune del Piemonte, anche per il comune di Moncenisio, il più piccolo del pianeta.

I volontari saranno promossi "ambasciatori della cultura piemontese" e dovranno spiegare nelle scuole "in cosa consistono le nostre radici" afferma Cota.

"In questi tre anni -spiega il governatore – siamo stati presi da mille emergenze e non abbiamo messo mano a un vero programma di valorizzazione della lingua e della cultura piemontese".

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare