Docenti vittime dell’algoritmo, MIUR ripari agli errori prima di nuova mobilità. Lettera

WhatsApp
Telegram

Siamo un gruppo di docenti vittime dell’algoritmo che ha gestito la mobilità 2016/2017.

Siamo stati scavalcati, nell’assegnazione della sede, da colleghi che hanno partecipato alla nostra stessa fase di mobilità, ma con punteggi inferiori e senza precedenze. Siamo stati illusi dal Ministero della Pubblica Istruzione che aveva assicurato che tutto sarebbe stato sistemato grazie alle Conciliazioni. Gli errori non sono stati rettificati, i colleghi “graziati” a nostre spese rimangono tuttora al posto erroneamente assegnatogli.
Chiediamo che le nostre situazioni vengano rettificate prima di partecipare ad un’altra mobilità e che il Ministero si faccia carico degli errori commessi, ammessi ma finora ignorati.

Debora Masci

in rappresentanza del gruppo fb

Vittime errore algoritmo
#vittimeerrorealgoritmo

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff