I docenti vincitori del concorso 2016: no a deroga vincolo triennale mobilità, no a percentuali più alte per i trasferimenti

WhatsApp
Telegram

Martedì 28 novembre le sigle sindacali saranno al MIUR per firmare il nuovo contratto mobilità 2018/2019, che dovrebbe prevedere un piano triennale di stabilità. 

Il gruppo “Coordinamento Nazionale Vincitori Concorso Scuola 2016” (CoNaVinCoS) vuole far sentire la propria voce, come già accaduto in altre occasioni, per il rinnovo del contratto mobilità tra Ministero e sindacati, nella giornata di lunedì 27 attraverso Twitter. Restano meno di 24h di tempo per Twittare, (utilizzando i riferimenti @valeriafedeli e @MIURSocial) per impedire la mobilità straordinaria (come quella distruttiva del 2016), mantenere una percentuale bilanciata (non superiore a quella 2017/2018) e garantire una mobilità coerente, con il vincolo triennale.

Gli hashtags proposti son #NoSvincoloTriennale #MobilitàScuola #GM2016 #GaEinRuolo #NoMobilitàStraordinaria e i riferimenti dei sindacati @cislscuola @FLCCGIL @Snalsnet @GildaInsegnanti @UILofficial .

Di seguito il link dell’evento ufficiale, già in corso (formalmente) fino al giorno 28/11 alle ore 7:  https://www.facebook.com/ events/374651086322240/

Mobilità 2018/19: verso modifica percentuali, basso il 30% a trasferimenti. Meno cattedre per assunzioni. Sarà mantenuta mobilità su scuola?

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana