Docenti sulla soglia di poverta, M5S presenta risoluzione per rinnovo contrattuale 2015 – 2018

WhatsApp
Telegram

A presentare la risoluzione è stata l'On Chimienti della VII Commissine alla Camera, che ha ricordato come i docenti abbiano perso dal 2010 al 2014 ben 8.817 euro a testa in potere d'acquisto.

A presentare la risoluzione è stata l'On Chimienti della VII Commissine alla Camera, che ha ricordato come i docenti abbiano perso dal 2010 al 2014 ben 8.817 euro a testa in potere d'acquisto.

A fronte di una retribuzione al di sotto della media Europea. Infatti, a inizio carriera la retribuzione lorda di un insegnante della scuola secondaria di primo grado in Italia è di 24.141 euro (circa 1.300 euro nette al mese). La media europea è di 26.852. Il divario cresce a fine carriera: 45.280 euro nella media dell'Unione europea contro 36.157 in Italia, il 25 per cento in meno che arriva al 30 per cento nella secondaria di secondo grado.

Per tali ragioni, la risoluzione afferma che il rinnovo del contratto è ancora più urgente, anche perché una serie di analisi effettuate sul lungo periodo (2007-2012), dimostrerebbero che, pur risultando incrementata la media stipendiale del personale scolastico dell'11,4 per cento, questa rimane pur sempre inferiore al tasso d'inflazione, che nello stesso periodo è cresciuto dell'11,9 per cento. Considerando che il tasso di inflazione medio annuo per il 2012 è stato pari al 3,0 per cento (dati Istat) e che nello stesso periodo in termini di potere d'acquisto la caduta è stata di ben 4,9 punti, il picco più alto dall'inizio delle crisi, non è un'esagerazione dire che gli stipendi dei nostri insegnanti e del personale non docente sono invece destinati ad avvicinarsi sempre più alla soglia di povertà.

La richiesta è di attivare entro il 31 dicembre 2015 una specifica sessione negoziale finalizzata al rinnovo del contratto collettivo nazionale del personale del comparto scuola per il triennio 2015-2018, con riferimento alla parte economica ed alla parte giuridica.   

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it