Docenti sotto inchiesta perché hanno un doppio lavoro. Son 411, ma la punta dell’iceberg. Record in Lombardia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Succede presso le Università italiane e coinvolge ben 411 docenti di Ingegneria, Architettura e Chimica di diverse sedi sparse per l’Italia a seguito di una indagine della Guardia di Finanza.

I docenti sono finiti, come riferisce il Corriere, segnalati alla Corte dei Conti e alcuni anche alla Magistratura. Ricordiamo che la legge impone a chi sceglie il lavoro a tempo pieno di garantire un impegno di 350 ore e quindi il divieto a svolgere ulteriori attività ma anche ad accettare incarichi presso la pubblica amministrazione.

Il record in Lombardia con 60 Casi, segue Campania con 49 e Lazio con 38

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione