Docenti soprannumerari – Ecco cosa dice l’Art. 482 del Testo Unico sulla scuola

di Lalla
ipsef

Liborio Butera – Si è scatenata una ferocissima guerra fra poveri, da un lato i precari raccolgono firme per impedire ai soprannumerari di essere utilizzati sui posti di sostegno (cosa che peraltro avviene da sempre); i soprannumerari dal canto loro sperano di riavere le loro ore cattedra tagliati dalla riforma, ma fanno sapere che sarebbero disposti a fare sostegno con la stesa professionalità di sempre.

Liborio Butera – Si è scatenata una ferocissima guerra fra poveri, da un lato i precari raccolgono firme per impedire ai soprannumerari di essere utilizzati sui posti di sostegno (cosa che peraltro avviene da sempre); i soprannumerari dal canto loro sperano di riavere le loro ore cattedra tagliati dalla riforma, ma fanno sapere che sarebbero disposti a fare sostegno con la stesa professionalità di sempre.

Per mettere pace fra le parti e per evitare inutili raccolte di firme ricordiamo che c’è il "Testo unico" della Scuola che regolamenta le riconversioni, in particolare l’articolo 482 recita:

1. Nei casi di modifica di ordinamenti scolastici ovvero di programmi di insegnamento, i docenti di materie non più previste e comunque diversamente deno…minate o raggruppate, sono assegnati dal Ministero della pubblica
istruzione, su conforme parere del Consiglio nazionale della pubblica istruzione, a materia o gruppo di materie affini, conservando a tutti gli effetti lo stato giuridico ed economico in godimento.

2. Su proposta del Consiglio nazionale della pubblica istruzione, il Ministro della pubblica istruzione può disporre la frequenza obbligatoria di apposito corso di aggiornamento e di qualificazione.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione