Docenti con ricorso tornano a Sud, si scatena la rabbia dei vincitori di concorso

WhatsApp
Telegram

E’ “Il Fatto Quotidiano” a definire la faccenda come “guerra tra poveri” quella scatenatasi a Salerno tra docenti vincitori del ricorso contro l’algoritmo sulla mobilità e i vincitori di concorso.

Sit ratta di 500 docenti che a causa del pasticcio dello scorso anno relativamente alle procedure di mobilità e all’ormai famoso algoritmo che ha sparpagliato docenti per tutta la penisola quest’anno torneranno a Salerno.

Tutto bene, è un loro diritto, se non fosse per i vincitori di concorso che vedranno diminuire i posti per le assunzioni.

Chi ha ragione? Entrambe le parti, dato che i docenti in mobilità hanno diritto a vedersi sanare un torto e i vincitori di concorso hanno diritto alle assunzioni su posti che erano stati promessi.

Insomma, i soliti pasticci che riguardano 500 cattedre che, di controparte, verranno a mancare a Nord.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao