Diplomati magistrale, Pittoni: primo passo del Governo dopo 6 mesi di nulla del PD

di redazione
ipsef

item-thumbnail

«Sull’emergenza dei docenti precari Simona Malpezzi, responsabile scuola del Pd, mostra di non avere il senso del ridicolo.

Nei sei mesi in cui il Governo Gentiloni e il Pd potevano produrre atti utili per venire incontro agli insegnanti, non hanno fatto nulla. Ora che in seguito alla loro inerzia siamo fuori tempo massimo rispetto all’avvio dell’anno scolastico 2018/2019, il ministero dell’Istruzione viene attaccato sul differimento dell’applicazione delle sentenze – unica azione praticabile per non mettere a rischio l’inizio delle lezioni – affermando che così si lascerebbe “nell’incertezza migliaia di lavoratori”. Quanto inserito nel decreto Dignità è solo un primo passo. Seguiranno altre azioni nei prossimi mesi. Non faremo come il Pd e Malpezzi, che scaricano i problemi». Lo afferma Mario Pittoni, presidente della Commissione Cultura del Senato e responsabile Istruzione della Lega.

Diplomati magistrale, Malpezzi: sì a prova selettiva, poi graduatoria da cui assumere

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione