Docenti precari, Pittoni (Lega): “Definire sanatorie gli attuali percorsi selettivi è da furbetti della comunicazione”

Liquidare come “sanatorie” gli attuali percorsi selettivi dei docenti è da furbetti della comunicazione e, di fatto, fa il gioco degli interessi che ruotano attorno a corsi e pubblicazioni preparatorie ai concorsi”. Lo afferma il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Scuola della Lega e vicepresidente della commissione Cultura al Senato.