Docenti precari che fanno domanda per le graduatorie ATA

WhatsApp
Telegram

La notizia è di quelle che fanno riflettere e che, secondo quanto riporta l’eco di Bergamo, è stata diffusa dai sindacati locali relativamente alle domande per le supplenze ATA.

Molte le domande presentate in tutta Italia, si parla di 2milioni (cifra da confermare), che hanno mandato in tilt il sistema di aggiornamento, tanto che siamo in attesa di un decreto ministeriale per la proroga dell’aggiornamento di un anno.

Cosa succede a Bergamo? A darne notizia i sindacati CISL e SNALS che parlano di 20/30mila domande per l’inserimento o aggiornamento nelle graduatorie ATA.

Nell’Eco, giornale quotidiano, vengono riportate anche le tipologie di persone che hanno presentato domanda, che vanno dal giovane in cerca di prima occupazione ai disoccupati in cerca di nuova occupazione. Ci sono anche moltissimi rinnovi, ma anche docenti precari.

Si tratta di docenti che non vedendo più possibilità nell’insegnamento hanno deciso di puntare su un altro lavoro, nella speranza che, cambiando graduatoria, cambi anche scenario.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito