Docenti, più soldi a chi lavora a Nord. Galbusera: contratto decentrato

WhatsApp
Telegram

E’ la proposta che questa mattina è apparsa su Formiche.it a firma Walter Galbusera. Lo scopo è attirare docenti in Lombardia dove ci sono tremila cattedre scoperte tra superiori, medie, primarie e scuole d’infanzia.

I problemi, secondo Galbusera, nascono perché i docenti del Sud sono costretti sono costretti ad affrontare spese non indifferenti al Nord: spese d’affitto e un costo della vita notevolmente più elevato nella città.

Questo il motivo per cui i docenti del Sud tendono a ritornare nelle loro regioni, fenomeno che va a discapito della continuità didattica.

Cosa fare, dunque? Semplice (a dirsi), proporre una “contrattazione decentrata (con un consistente trasferimento di risorse ai livelli locali  e auspicabilmente senza distribuire “a pioggia” i benefici)  a condizione di accettare il principio (che fa tremare le vene ai polsi di parte dell’establishment sindacale) che le retribuzioni di fatto siano per una ragione logica più elevate al nord rispetto al centro-sud.”

Un sistema che, secondo Galbusera, garantirebbe una tutela dei docenti meritevoli che accettano di lavorare fuori regione.

Leggi tutta la proposta

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur