Docenti neoassunti, aperto l’ambiente Indire per i tutor

WhatsApp
Telegram

“Da oggi è attivo l’ambiente dedicato ai tutor accoglienti dei docenti neoassunti impegnati nel periodo di formazione e prova e dei docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo nell’a.s. 2022-23”: così in una nota Indire.

La centralità del ruolo del tutor viene ribadita nella circolare ministeriale del 15 novembre: “si conferma determinante il ruolo del docente tutor nel suo compito precipuo di affiancamento del docente neoassunto durante tutto il percorso di formazione e di prova, con compiti di collaborazione e supervisione professionale”.

L’ambiente è accessibile tramite il tasto di login con le credenziali del sistema informativo del Ministero dell’Istruzione e del Merito e compatibile con l’autenticazione SIDI/SPID.

I docenti tutor possono:

  • completare l’associazione con il/i docente/i per il/i quale/i si sta svolgendo il ruolo di tutor;
  • completare il questionario di monitoraggio relativo all’attività di peer to peer per ciascun docente affiancato;
  • scaricare l’attestato di svolgimento della funzione di tutor.

Per richieste di supporto è possibile utilizzare gli appositi canali indicati sulla piattaforma. Indire consiglia di consultare le FAQ per un primo livello di assistenza. Nel caso in cui le FAQ non risolvano il problema, è possibile contattare il servizio ticket dal tasto “Assistenza”.

Nella sezione Toolkit sono presenti materiali e strumenti utili per docenti, tutor e referenti. Per i tutor sono messi a disposizione materiali utili dalle esperienze regionali.

Compiti del tutor

In base al DM n. 850/2015, il docente tutor:

  • collabora con il dirigente scolastico nell’organizzazione delle attività di accoglienza, formazione, tutoraggio e supervisione professionale;
  • accoglie il neoassunto/docente con passaggio di ruolo nella comunità professionale;
  • favorisce la partecipazione del suddetto docente ai diversi momenti della vita collegiale della scuola;
  • esercita ogni utile forma di ascolto, consulenza e collaborazione per migliorare la qualità e l’efficacia dell’insegnamento del docente in anno di prova;
  • nell’ambiente online Indire: associa il docente che segue; compila il questionario di monitoraggio; scarica l’attestato di svolgimento della funzione di tutor;
  • collabora con il docente in anno di prova nella redazione del bilancio di competenze iniziali;
  • fornisce informazioni al dirigente scolastico ai fini della sottoscrizione, tra DS e docente in anno di prova, del patto di sviluppo professionale (redatto sulla base del suddetto bilancio di competenze);
  • osserva in classe il docente in anno di prova e, a sua volta, è osservato dallo stesso; tali momenti di osservazione sono preceduti da una fase di progettazione e seguiti da una fase di rielaborazione/riflessione, al fine di evidenziare punti di forza e debolezza del docente;
  • può inoltre collaborare con il docente in anno di prova nell’elaborazione, sperimentazione, validazione di risorse didattiche e unità di apprendimento;
  • predispone un’istruttoria sulle attività formative predisposte e sulle esperienze di insegnamento e partecipazione alla vita della scuola del docente neo-assunto; trattandosi di un’istruttoria, la stessa dovrà essere supportata da dati e documenti.

Il tutor segue il docente neoassunto durante l’intero anno scolastico:

  • favorendone l’integrazione nella comunità scolastica;
  • guidandolo nello svolgimento delle previste attività e collaborando con lo stesso nella realizzazione delle medesime;
  • favorendone la riflessione sui punti di forza e debolezza;
  • intervenendo sui punti di debolezza individuati, sia direttamente (suggerendo cosa fare) che indirettamente (ad esempio, adottando in classe, durante la reciproca osservazione, metodi e strategie didattiche e relazionali efficaci, attinenti ai punti di debolezza individuati).

In sede  valutazione finale dei docenti in anno di formazione e prova, infine, il docente tutor integra il Comitato di valutazione, dinnanzi al quale il docente neoassunto/con passaggio di ruolo sostiene il colloquio, e presenta allo stesso (Comitato) le risultanze emergenti dalla summenzionata istruttoria.

Anno prova docenti neoassunti, compiti e compensi del TUTOR. Vale come attività di formazione

WhatsApp
Telegram

EUROSOFIA: Progressione dei Facenti Funzione DSGA all’area dei Funzionari ed Elevate Qualificazioni