Docenti junior e senior e largo al middle management, la proposta di Azione: “Dare uno sviluppo di carriera agli insegnanti” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

“Sugli stipendi mi sembra la fiera delle proposte. Partiamo dal presupposto che lo stipendio di un docente che viene immesso oggi a scuola non è assolutamente dignitoso. Così come non è dignitoso l’aumento previsto di 50 euro. Ma la questione non è solo questa”.

Sono le parole di Laura Scalfi, la responsabile scuola di Azione intervistata da Andrea Carlino in diretta il 1° agosto, a proposito degli stipendi dei docenti.

Piuttosto, dice Scalfi, “incomincerei a ragionare sulle progressioni di carriera che una persona vorrebbe avere. Secondo Azione l’avanzamento di carriera non può essere legato solo all’anzianità. Non è vero che tutti cresciamo allo stesso modo. Che tutti ci formiamo allo stesso modo durante la carriera“.

Per questo – propone Scalfi – la scuola dovrebbe permettere un avanzamento di carriera introducendo la divisione fra docenti junior e docenti senior. E introducendo figure di middle management. Oggi non esistono all’interno della scuola, che presenta invece una progressione troppo verticistica”.

La scuola ha bisogno anche di figure di supporto – insiste – che facciano crescere dal punto di vista dell’organizzazione, dalla gestione della didattica. Bisogna dare uno sviluppo di carriera“.

Infatti, secondo la responsabile scuola del partito guidato da Carlo Calenda, “con questo sistema attuale molti giovani non scelgono questa professione perché si vedono in un sistema in cui il merito non viene considerato e si pensa che debbano invecchiare facendo questo lavoro senza una prospettiva di crescita”.

La proposta di Azione non quindi è ancora solo agli aumenti stipendiali ma anche a costruire un sistema che permetta alla crescita di chi sceglie di fare scuola. E di farlo con consapevolezza“.

12:10 (LA RISPOSTA DI SCALFI AL MINUTO CORRISPONDENTE) – Aumenta il carico di lavoro per docenti e Ata, ma lo stipendio rimane sempre lo stesso. Si parla di un aumento di soli 50 euro netti. Cosa prevedete su questo aspetto? 

LA VIDEO INTERVISTA INTEGRALE

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro