Docenti inidonei, la nota di chiarimento

di redazione
ipsef

Il MIUR ha emanto oggi, 10 agosto, la nota che fa chiarezza sulle disposizioni della legge 111/2011 che ha ridefinito le modalità del collocamento fuori ruolo del personale docente dichiarato permanentemente inidoneo all’espletamento alla funzione docente, ma idoneo ad altre mansioni. (vedi: Mobilità per il personale inidoneo, nulla di nuovo ma … e Docenti inidonei, le novità nella manovra finanziaria commentate da Maria Teresa De Nardis). Le istanze vanno presnetate dal 14 agosto al 14 settembre 2011.

Il MIUR ha emanto oggi, 10 agosto, la nota che fa chiarezza sulle disposizioni della legge 111/2011 che ha ridefinito le modalità del collocamento fuori ruolo del personale docente dichiarato permanentemente inidoneo all’espletamento alla funzione docente, ma idoneo ad altre mansioni. (vedi: Mobilità per il personale inidoneo, nulla di nuovo ma … e Docenti inidonei, le novità nella manovra finanziaria commentate da Maria Teresa De Nardis). Le istanze vanno presnetate dal 14 agosto al 14 settembre 2011.

Con la nota viene chiarito che:

  • è interessato solo il personale docente dichiarato permanentemente inidoneo all’espletamento alla funzione docente, ma idoneo ad altre mansioni;
  • è data facoltà e non obbligo di presentare istanza per essere inquadrato nei profili professionali di assistente amministrativo e di assistente tecnico del personale;
  • è tenuto a presentare domanda di mobilità intercompartimentale il personale non reimmesso nei ruoli ATA per indisponibilità delle sedi richieste ovvero il personale che non si avvale della facoltà di presentare la domanda suindicata al fine di transitare obbligatoriamente nei ruoli delle Amministrazioni dello Stato, delle Agenzie, degli Enti pubblici non economici e delle Università.

La domanda può essere inoltrata utilizzando il modulo scaricabile sotto oppure trasmettendola on-line, con modalità web che sarà resa disponibile, presumibilmente, dal 1° settembre.

Approfondisci le indicazioni leggendo la nota

Scarica il modulo di domanda

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione