Docenti inidonei inviano lettera ai sindacati

di redazione
ipsef

Il CONBS ha inviato una lettera a FlcCgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda, Cobas, Unicobas relativamente alle modifiche contenute nella manovra approvata dal decreto del 6 luglio

Il CONBS ha inviato una lettera a FlcCgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda, Cobas, Unicobas relativamente alle modifiche contenute nella manovra approvata dal decreto del 6 luglio

I docenti inidonei aderenti al CONBS

  • preso atto dell’entrata in vigore della legge 15 luglio 2011, n. 111 che  ha convertito, senza modifiche per i docenti inidonei, il decreto-legge 6 luglio 2011 n. 98,
  • valutata la maniera subdola di aggirare la dequalificazione costringendo  gli interessati a presentare istanza volontaria per essere reimmessi in ruolo come assistenti amministrativi o tecnici,
  • considerato che entro il 16 agosto i suddetti docenti dovrebbero presentare detta istanza
  • CHIEDONO :

    come è possibile presentare una DOMANDA  "AL BUIO" senza conoscere le regole per la scelta della sede, per i punteggi, le precedenze ecc.?

  • cosa succederà SE NON PRESENTERANNO DOMANDA?
  • qualora invece ne facessero richiesta e fossero ammessi in tale ruolo, una  volta raggiunta l’età pensionabile SU QUALE BASE SARANNO CALCOLATE LA  PENSIONE E LA LIQUIDAZIONE?

Inoltre, visti i tempi stretti per tale operazione, la coincidenza col  periodo estivo e la diffusa disinformazione, si domandano se non sia il caso  che le OO.SS. INDICANO ASSEMBLEE per lo meno PROVINCIALI, PER INFORMARE IL  PERSONALE UTILIZZATO IN ALTRI COMPITI delle ricadute delle loro scelte.

Coordinamento Nazionale Bibliotecari Scolastici

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione