Docenti inidonei e ITP. COBAS si scagliano contro sindacati rappresentativi. Puglisi chiede ritiro legge

WhatsApp
Telegram

red – Si infiamma la vicenda legata al passaggio dei docenti "idonei ad altri compiti" e ITP soprannumerari nei ruoli ATA. Intervengono COBAS e il PD

red – Si infiamma la vicenda legata al passaggio dei docenti "idonei ad altri compiti" e ITP soprannumerari nei ruoli ATA. Intervengono COBAS e il PD

I COBAS, in un comunicato inviato in redazione, si sono scagliati contro i sindacati rappreentativi che prima "hanno taciuto e sono stati immobili, hanno criticato le mobilitazioni e le hanno chiamate ‘passeggiate’, hanno impedito ai lavoratori e alle lavoratrici di avere rappresentanza diretta, hanno blindato i propri incontri e condiviso i passaggi peggiori dellamministrazione, hanno disertato i convegni e i presìdi, sono stati assenti, sempre, e non hanno ascoltato, mai"

E adesso, a decreto firmato, "fingono di indignarsi e promettono ricorsi e protezioni, si preparano a riscuotere successi non loro, rivendicano disegni di legge e interrogazioni parlamentari che non hanno preparato e a cui non hanno partecipato"

Francesca Puglisi, responsabile scuola del PD, è intervenuta sulla vicenda utilizzando termini inequivocabili. Si tratta, ha detto di una "una legge inumana. Ho già depositato a mia firma una proposta di legge, che sarà anche presentata dal gruppo Pd alla Camera, per cancellare immediatamente questa assurda norma"

"Dopo la formazione del nuovo governo, – ha concluso – ci appelleremo ai presidenti di Camera e Senato affinché la nostra legge ottenga una corsia preferenziale e sia approvata nel più breve tempo possibile".

Firmato decreto su docenti inidonei e ITP. Per Presidente Camera Boldrini è inaccettabile. ANIEF invita al ricorso. Conbs "scellerato e raffazzonato"

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri