Docenti in classe dal 1° settembre per i recuperi degli apprendimenti: attività gratuita ma emendamento M5S può cambiare tutto. TESTO

Stampa

Emendamento presentato da Movimento Cinque Stelle in merito alle attività di recupero dal 1° settembre. Le attività potrebbero essere retribuite. 

Nell’articolo 58 si legge che si prevede l’avvio di iniziative didattiche per gli studenti al fine di avviare “attività di rafforzamento degli apprendimenti dell’anno scolastico 2020/2021, nel corso dell’anno scolastico successivo, a decorrere dal 1° settembre 2021 e fino all’inizio delle lezioni”.

In base a quanto contenuto nella relazione tecnica, queste attività non vengono considerate dal Ministero dell’Economia come attività aggiuntive all’insegnamento e quindi non vanno retribuite.

Ricordiamo che dal 1° settembre fino all’inizio delle lezioni le attività dei docenti riguardano quelle “funzionali” nelle 40 ore + 40 previste da contratto e deliberate dal Collegio dei docenti.

Il resto bisogna che venga considerata come attività aggiuntiva e di conseguenza retribuita, perché non è da considerarsi attività di insegnamento, la quale coincide con l’inizio delle lezioni, né funzionale ad essa, per cui non può essere considerata attività ordinaria.

Ora le cose potrebbero cambiare con l’emendamento M5S che dovrà essere votato dalla Commissione Bilancio.

Ecco il testo dell’emendamento

Al comma 1, sostituire la lettera c), con la seguente:

   c) a prevedere che a partire dal 1° settembre 2021 e fino all’inizio delle lezioni siano attivati, quale attività didattica non ordinaria, l’eventuale integrazione e il rafforzamento degli apprendimenti, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica. A tal fine la contrattazione collettiva nazionale definisce l’importo delle retribuzioni aggiuntive spettanti al personale docente, con effetti a valere sulle risorse disponibili di cui all’articolo 40 del contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto «Istruzione e Ricerca» sottoscritto il 19 aprile 2018, ivi compresi i fondi di cui all’articolo 1, comma 129, della legge 13 luglio 2015, n. 107;.

Testamento Rosa Alba, Villarosa Alessio Mattia, Corda Emanuela

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur