Docenti di III fascia: no al FIT a 400 euro, PAS per docenti con 3 anni di servizio. Basta guerra tra poveri, i precari vanno assunti

WhatsApp
Telegram

Il resoconto dell’incontro avvenuto a Milano il 14 gennaio. I docenti di III fascia delle graduatorie di istituto, di cui Pasquale Vespa è il rappresentante, si confrontano con le forze politiche. In questo caso era stato invitato il responsabile scuola della Lega Nord Mario Pittoni.

Il resoconto è di 2minutesweb.com info in due minuti a firma R. R.

“Purtroppo – ha detto Vespa – va di moda questa guerra fra poveri. Si distrugge la scuola e si fa lo stesso disgregando il corpo docente: questo conflitto non migliora la condizione di nessuno, ma peggiora la situazione di tutti. La scuola non ha bisogno di queste disarmonie, ma di risorse, impegno e valorizzazione delle risorse umane”.

“A tal proposito Pittoni insiste sull’abrogazione dell’intero Fit e sull’abrogazione del comma 131 della 107/2015 che impedisce a chi ha già conseguito 36 mesi di servizio di ottenere ulteriori incarichi di supplenza […]. In tale ottica Pittoni suggerisce la riapertura dei “PAS” (Percorsi Abiltativi Speciali).”

FIT a 400 euro. “Quasi l’80% dei docenti assunti a Nord annualmente sono di provenienza meridionale. E sono lavoratori soggetti a spese di affitto non indifferenti; non si capisce come si dovrebbe fare con una simile cifra, non a vivere, ma quantomeno a sostentarsi”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur