Docenti guariti dal Covid ma non vaccinati possono fare lezione? FAQ

WhatsApp
Telegram

Il personale scolastico precedentemente sospeso e che ha contratto il Covid 19 può svolgere, ai sensi del DL n. 24/2022, le normali attività a contatto con gli alunni? A rispondere è l’USR Veneto con una FAQ del 21 aprile.

Ai sensi del DL n. 24 del 24/03/2022, i docenti non vaccinati rientrano a scuola, dal 1° aprile, esibendo certificazione verde attestante esito negativo di test antigenico o molecolare.

Poiché, ai sensi dell’art. 8, c. 4 del DL n. 24, “la vaccinazione costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività didattiche a contatto con gli alunni da parte dei soggetti obbligati”, essi sono utilizzati in attività di supporto all’istituzione scolastica già al momento del rientro a scuola, potendo svolgere le mansioni che implichino il contatto con la classe solo in presenza di documentazione attestante l’assolvimento dell’obbligo vaccinale predisposto dalla normativa vigente.

È ragionevole ritenere che tale situazione si verifichi anche per i docenti non vaccinati e guariti dall’infezione da SARS-CoV-2; per poter svolgere attività didattiche a contatto con gli alunni, pertanto, essi dovranno adempiere all’obbligo vaccinale entro i termini di validità della certificazione verde (da guarigione) in loro possesso.

FAQ

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato