Docenti favorevoli alle prove Invalsi. Dirigenti poco favorevoli a confronto tra scuole

WhatsApp
Telegram

Il giudizio dei docenti sulle prove Invalsi è positivo, a dirlo un sondaggio lanciato dallo stesso istituto durante l'anno scolastico 2011/12, durante le rilevazioni degli studenti.

Il giudizio dei docenti sulle prove Invalsi è positivo, a dirlo un sondaggio lanciato dallo stesso istituto durante l'anno scolastico 2011/12, durante le rilevazioni degli studenti.

Ad essere favorevole la maggioranza degli insegnanti: ben il 70% degli insegnanti ritiene che il test permetta una buona reperibilità e fruibilità delle informazioni.

Hanno risposto al questionario circa 9.968 docenti, di questi, il 70% dei docenti di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia hanno ritenuto positivo l'uso dei risultati da parte dei docenti e del consiglio di classe.

Un dato che ha sorpreso lo stesso Dirigente dell'istituto, il quale ha parlato di cambio culturale. Insomma, l'impatto che aveva creato resistenze da parte del corpo docente alla somministrazione dei test Invalsi, pare sia acqua passata.

Positivo il giudizio anche da parte dei Dirigenti per quanto riguarda l'utilizzo dei dati per l'autovalutazione d'istituto, con ben il 70% di consensi, ma non per giudicare gli alunni e per fare un confronto tra scuole.

Un dato quest'ultimo che fa riflettere, soprattutto in relazione all'avvio del sistema di autovalutazione delle scuole che a giorni vedrà l'avvio e che vede nelle prove Invalsi, uno dei cardini del sistema di valutazione i cui risultati saranno resi pubblici in modo da permettere un confronto tra le scuole.

Vedi anche

Valutazione scuole da ottobre. Cosa conterrà il documento di autovalutazione?

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?