Docenti fase C: corso di sostegno anche per noi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Docenti fase C: coordinamento nazionale – Grazie alla possibilità eccezionale di chiedere assegnazione provvisoria sui posti di sostegno, quest’anno migliaia di docenti senza titolo – ma con almeno un anno di servizio sul sostegno – riusciranno a fare il proprio lavoro rimanendo vicini alle famiglie.

È un gran risultato, ne siamo tutti lieti.

Tuttavia, vorremmo rendere meno precaria questa possibilità e, nel contempo, estenderla a tutti i colleghi interessati a lavorare sul sostegno.

Il paletto dell’anno di servizio sul sostegno è stato un modo per giustificare l’eccezionalità del concedere assegnazione provvisoria su posti di sostegno a docenti senza titolo.

Tuttavia, chiunque lavori nella scuola sa quanto i docenti specializzati siano insufficienti rispetto ai posti disponibili e di come sia prassi rivolgersi a docenti non solo non specializzati, ma addirittura non abilitati.

Per ovviare a tutto questo, nell’interesse degli alunni certificati e dei docenti esiliati interessati a lavorare sul sostegno, noi come gruppo ‘docenti fase C’ chiediamo l’attivazione di corsi di specializzazione aperti a tutti i docenti di ruolo interessati.

Versione stampabile
anief
soloformazione