Docenti fase B GaE hanno ragione a protestare contro modalità mobilità. Lettera

Stampa

Gentile Redazione, stavolta no, non posso solo leggere certe affermazioni e rimanere indifferente ad accuse che non hanno ragione di esistere!

Gentile Redazione, stavolta no, non posso solo leggere certe affermazioni e rimanere indifferente ad accuse che non hanno ragione di esistere!

I docenti fase B Gae starebbero mettendo Renzi in croce??? Noi, docenti fase B,i più "maltrattati" da questa legge,che ci ha dato sì il ruolo…ma a che prezzo?

I nostri punteggi altissimi non sono serviti a nulla, se non a spedirci a migliaia di km da casa….e fin qui nulla da eccepire…era ben scritto nella legge…e si capiva che ci sarebbe toccata tale sorte…ma…c'è un "ma" grande come un macigno…e si chiama fase C delle assunzioni!!

Inaccettabile per noi fase B gae vederci scavalcati da persone con punteggi inferiori, che non solo sono rimasti nelle loro province, ma che hanno pure possibiltà di scelta (magari tra sostegno e curricolare)…mentre noi fase B gae siamo stati costretti ad accettare nomina su sostegno e spesso su grado inferiore…dopo decenni alle scuole superiori e senza nemmeno poter svolgere l'anno di prova.

Accusarsi e accusare a vicenda non serve, ma prima di parlare di una categoria (docenti fase b gae in questo caso) bisogna conoscere tutte le situazioni…

Se fossimo stati "tutti deportati" (fase b e c) nessuno si sarebbe lamentato…ma di fronte a questa palese disparità di trattamento non si può restare indifferenti.

Speriamo proprio che il Governo se ne renda conto. Grazie per il vostro prezioso lavoro. Cordiali saluti.

Cettina Di Bernardo

Ai docenti neoimmessi in ruolo fase B. State mettendo Renzi in croce, non vi è bastato il ruolo? Lettera

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur