Docenti e ATA senza green pass non possono richiedere lo smart working

WhatsApp
Telegram

Arriva una domanda in redazione sul tema del Green Pass a scuola: Chi è senza certificazione verde può chiedere di lavorare in smart working?

Sul tema, avevamo già riportato la FAQ del Ministero, che risponde in modo chiaro a tal proposito.

La pagina del MI dedicata al rientro a scuola riporta infatti che “il diritto allo smart working (lavoro agile) è previsto, ad ora, per i lavoratori c.d. “fragili”, fino al 31 dicembre 2021”.

Pertanto, “il personale privo di valida certificazione verde non ha diritto di svolgere la propria prestazione in modalità agile per ovviare alla mancanza della certificazione. L’organizzazione delle prestazioni di lavoro in modalità agile, infatti, spetta esclusivamente al dirigente scolastico ai sensi dell’art. 263, del decreto-legge n. 34/2020”.

C’è anche a supporto di quanto riportato, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 settembre 2021 prevede che, a decorrere dal 15 ottobre 2021, la modalità di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni sarà di regola quella in presenza.

Green pass, obbligo nei luoghi di lavoro fino a giugno: ipotesi al vaglio del governo per sostenere campagna di vaccinazione

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA