Docenti e ATA non vaccinati, dal 1° maggio decade obbligo green pass

WhatsApp
Telegram

Da domani, 1° maggio, cambiano le regole anti Covid su mascherine e obbligo green pass per diverse attività. Nella scuola le norme restano più o meno le stesse, ma con una novità che riguarda i lavoratori sospesi fino al 31 marzo perché non vaccinati. Per essi non ci sarà più l’obbligo di possesso ed esibizione della certificazione verde base.

A stabilirlo il dl 24 del 24 marzo scorso con le note di chiarimento del ministero dell’Istruzione.

I lavoratori inadempienti all’obbligo vaccinale, che resta per la scuola fino al 15 giugno, sono stati riammessi in servizio dal 1° aprile. Dirigenti scolastici e ATA hanno svolto il servizio con piene mansioni. Il personale docente ed educativo, dovendo svolgere attività a contatto con alunni, è stato riammesso in servizio svolgendo altre attività su 36 ore settimanali.

Per poter entrare a scuola fino ad oggi, 30 aprile, l’obbligo di esibire la certificazione verde Covid, il green pass base, valido anche con tampone negativo. L’obbligo decade da domani 1° maggio.

Si ricorda l’art.8 del dl 24 del 24 marzo 2022:

Fermi restando gli obblighi vaccinali e il relativo regime sanzionatori di cui all’articolo 4-sexies, i soggetti di cui agli articoli 4-ter.1, 4-ter.2, comma 3, ultimo periodo, e 4-quater, fino al 30 aprile 2022, per l’accesso ai luoghi di lavoro, devono possedere e, su richiesta, esibire una delle certificazioni verdi COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test, cosiddetto green pass base di cui all’articolo 9, comma 1, lettera a-bis, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87. Si applicano le disposizioni di cui agli articoli 9-ter.1, 9-ter.2, 9-quinquies, 9-sexies, 9-septies, 9-octies, e 9-novies del decreto-legge n. 52 del 2021.

Docenti e ATA non vaccinati, da maggio non è più necessario il green pass base

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur