Docenti e alunni positivi al covid: in una scuola di Siracusa scoppia il caos

WhatsApp
Telegram

A Siracusa nei giorni scorsi caos e polemiche presso l’istituto Elio Vittorini: sarebbero 4 i casi di positivi al covid fra insegnanti e alunni ma il ritardo degli accertamenti da parte dell’Asp hanno creato una situazione delicata, con la dirigente scolastica, messa dalle famiglie sul banco degli imputati.

A Siracusa nei giorni scorsi caos e polemiche presso l’istituto Elio Vittorini: sarebbero 4 i casi di positivi al covid fra insegnanti e alunni ma il ritardo degli accertamenti da parte dell’Asp hanno creato una situazione delicata, con la dirigente scolastica, messa dalle famiglie sul banco degli imputati.Il caos è scoppiato, si legge su Siracusa news, nel momento in cui un’insegnante di lingue ha pubblicato sul proprio profilo Facebook un post nel quale annunciava di essere positiva al Covid. Le famiglie a questo punto hanno chiesto: Perché la preside non chiude la scuola? tanto che già molti genitori non hanno mandato i proprio figli a scuola nella giornata di ieri.

La dirigente ha spiegato: “Il problema di tutta questa storia sono i ritardi dell’Asp nell’accertare i casi, perché i casi potrebbero essere anche di più. Siamo comunque tranquilli, abbiamo sempre rispettato le regole all’interno della scuola – commenta Pinella Giuffrida – E poi ricordiamoci che le insegnanti non vengono a scuola da venerdì”.

In base al referto dell’Asp, sarebbero tre gli insegnanti positivi al covid e un alunno.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito