Docenti dovranno risiedere 5 anni nella stessa sede, emendamento semplificazione

WhatsApp
Telegram

In via di completamento il percorso del decreto semplificazioni che prevede delle modifiche anche al mondo della scuola. Presentato dalla maggioranza un maxi-emendamento che contiene alcuni interventi.

Vincolo quinquennale

Docenti ed educatori dovranno garantire una permanenza nella stessa sede di lavoro per almeno cinque anni. Dovranno, inoltre, garantire per lo stesso arco di tempo la permanenza nella stessa tipologia di posto e classe di concorso.

Una misura che punta alla continuità didattica

“Oltre a consentire una semplificazione della normativa vigente – leggiamo nella documentazione di accompagnamento all’emendamento – la disposizione ha altresì l’effetto di incrementare la continuità didattica, a tutto vantaggio degli alunni, che potranno così raggiungere migliori risultati negli apprendimenti. Infatti, i dati disponibili sulla valutazione degli apprendimenti conducono a ritenere vantaggiosa una situazione di maggiore continuità didattica”.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro