Docenti di sostegno con una carriera separata e una classe di concorso specifica. Torna di moda la proposta

Dal documento FISH presentato alla Conferenza nazionale sulla Disabilità del 13 dicembre emergono molte proposte anche per quanto riguarda la scuola. Fra queste, l’idea, già battuta in passato dalla stessa federazione, di separare la carriera degli insegnanti di sostegno da quelli curricolari e la creazione di una specifica classe di concorso.