Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Docente di ruolo dal 1° settembre 2020 con decorrenza giuridica 2019 può accettare supplenza in altra classe di concorso

Stampa

L’art. 36 del CCNL 29/11/07 descrive la possibilità per i docenti già di ruolo di accettare rapporti di lavoro a TD, dalle Graduatorie provinciali per le supplenze e Graduatorie di Istituto.

Naturalmente bisogna essere in possesso di determinati requisiti. È possibile ottenere la supplenza annuale per diverso ordine e grado di istruzione oppure per altra classe di concorso anche se nel medesimo grado.

Tutti i Neoassunti in ruolo con decorrenza giuridica dal primo settembre 2020, non potranno usufruire dell’art. 36 perlomeno non prima di 5 anni di servizio su scuola.

Quesiti dei lettori

Cara Lalla, sono una docente Neo immessa in ruolo 2020/2021 di scuola primaria. Ho già svolto l’anno di prova perché prima ero immessa in ruolo con riserva, poi ho vinto il concorso Straordinario e da quest’anno passo in ruolo da Graduatorie di merito.
Siccome ho fatto domanda di inserimento in GPS e G.I. per altra classe di concorso (secondaria di secondo grado), mi stavo chiedendo (e qui ho bisogno del tuo aiuto): posso accettare una supplenza annuale da GPS O GI per altra classe di concorso secondaria, o anche primaria o infanzia? “

Vincolo quinquennale su scuola per i neoassunti dal 2020/21 in poi

L’art. 1 comma 17-octies del Decreto Legge 126/2019 convertito in Legge con modificazioni dalla Legge 20 dicembre 2019, n. 159 ha modificato l’articolo 399 comma 3 del Testo Unico del Comparto scuola (D.lgs 297/1994), introducendo il c.d. “vincolo quinquennale su scuola”, in sostituzione del vincolo triennale su provincia previsto dalla previgente normativa. La nuova norma prevede inoltre l’inderogabilità del vincolo da parte dei contratti collettivi nazionali negoziati con le organizzazioni sindacali:

“A decorrere dalle immissioni in ruolo disposte per l’anno scolastico 2020/2021, i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato possono chiedere il trasferimento, l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra istituzione scolastica ovvero ricoprire incarichi di insegnamento a tempo determinato in altro ruolo o classe di concorso soltanto dopo cinque anni scolastici di effettivo servizio nell’istituzione scolastica di titolarità, fatte salve le situazioni sopravvenute di esubero o soprannumero.

La disposizione del presente comma non si applica al personale di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, purchè  le condizioni ivi previste siano intervenute successivamente alla data di iscrizione ai rispettivi bandi concorsuali ovvero all’inserimento periodico nelle graduatorie di cui all’articolo 401 del presente testo unico”.

Risposta al quesito

Quanto previsto dalla Legge 159/2019 non riguarda la nostra lettrice in quanto quest’ultima nonostante sia neoimmessa in ruolo nel 2020/21, ha probabilmente, anche se non specificato nel quesito, la decorrenza giuridica dal 01/09/2019.

Le nuove disposizioni, con oggetto il vincolo quinquennale su scuola ed annessa possibilità di chiedere  trasferimento, assegnazione provvisoria,utilizzazione, oppure ottenere in base all’art. 36 del CCNL 29/11/2007 una supplenza annuale a TD, solo dopo trascorsi i 5 anni, NON riguardano coloro che sono stati assunti giuridicamente di ruolo per l’anno 2019/20 e precedenti.

Articolo 36 CCNL

“Il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede”.

La nostra lettrice, in ruolo giuridicamente dal 01/09/2019, può quindi aspirare alla supplenza annuale per l’anno 2020/21 a T.D. tramite GPS e GI nella:

  • scuola dell’infanzia
  • sc.secondaria di primo grado
  • sc.secondaria di secondo grado

Non può ottenere supplenza per la scuola primaria in quanto corrisponde all’ordine di istruzione nel quale è stata immessa in ruolo. Potrebbe accettare supplenza per altra classe di concorso anche se nel medesimo grado di istruzione, ma nel caso specifico, ciò non ha senso in quanto la classe di concorso per la primaria è unica.

Supplenza annuale nel medesimo grado di istruzione, ma su altra classe di concorso. Esempio

Un docente di ruolo di inglese nella scuola secondaria di primo grado può ottenere supplenza annuale in base all’articolo 36 da GPS o GI per altra classe di concorso, Francese, sempre nella scuola media.

Naturalmente deve aver presentato istanza di inserimento nelle GPS entro il 06/08/2020 ed avere una decorrenza giuridica antecedente all’anno 2020/21.

Quando si parla di altra classe di concorso, il grado di istruzione non deve necessariamente essere diverso rispetto al ruolo di provenienza.

Quali supplenze può accettare un docente di ruolo

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!