Docenti dell’infanzia e di sostegno più a rischio contagio covid: subito mascherine FFP2. Parte la petizione

Stampa

Con la scuola in presenza durante gli insegnanti di sostegno e quelli dell’infanzia sono maggiormente esposti al rischio di contagio covid-19: per loro, infatti, il distanziamento è piuttosto improbabile: come può una maestra dell’infanzia lavorare a distanza con un bimbo di 4 o 5 anni? Come può non avere contatti ripetuti durante la giornata un insegnante di sostegno alle prese con un alunno autistico?

I bambini fino ai 6 anni e gli alunni con disabilità non hanno l’obbligo di portare mascherina. Ecco perchè la semplice mascherina chirurgica fornita dagli istituti non lascia tranquilli gli insegnanti.

Sono gli stessi docenti che molto spesso comprano le mascherine FFP2 per avere una maggiore tranquillità. Ma questi dispositivi di protezione individuale hanno uno loro costo.

A tal proposito è partita una petizione diretta alla Presidenza del consiglio dei Ministri per fornire gratuitamente agli insegnanti della scuola dell’infanzia e agli insegnanti di sostegno questa preziosa protezione.

LA PETIZIONE

 

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti