Docenti del TFA ordinario e speciale accomunati dalla richiesta di inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento

di Lalla
ipsef

red – Al pari dei docenti abilitati con TFA ordinario anche gli aspiranti all’abilitazione con TFA speciale (PAS) rivendicano la piena valutabilità del servizio nelle graduatorie di istituto, nonchè l’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento.

red – Al pari dei docenti abilitati con TFA ordinario anche gli aspiranti all’abilitazione con TFA speciale (PAS) rivendicano la piena valutabilità del servizio nelle graduatorie di istituto, nonchè l’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento.

Due gruppi che al momento sembrano essere contrapposti a causa del diverso percorso formativo (selezione iniziale, corso e tirocinio per il TFA ordinario, requisito di servizio per l’accesso al TFA speciale) e che in una iniziale intenzione del Ministero avrebbero dovuto portare anche ad un diverso riconoscimento di punteggio nella II fascia delle graduatorie di istituto (6 punti al TFA speciale contro i 12 del TFA ordinario), ma della quale – è bene precisare – al momento non ci sono tracce legislative che inducano a pensare si stia procedendo in questa direzione. L’unico appiglio è una intervista della dott.ssa Stellacci, Capo Dipartimento del Miur, risalente al marzo 2013. Da allora, come sappiamo, molte cose sono cambiate al Ministero, a partire dal vertice, che al momento non ha espresso alcuna posizione particolare sulla questione, anzi ha annunciato una pausa di riflessione sulla questione (come se ce lo potesssimo permettere).

Al di là della questione dei punteggi (i corsisti del TFA ordinario hanno organizzato un sit in per il 15 luglio a Viale Trastevere , gli aspiranti al TFA speciale una petizione ), l’interesse di entrambi i gruppi si concentra sulle Graduatorie ad esaurimento, quelle che in base alla legge 296/06 dovrebbero rimanere chiuse a nuovi ingressi (da qui la definizione di "ad esaurimento"), ma che costituiscono l’ambito approdo da parte di tutti coloro che conseguono l’abilitazione (le graduatorie ad esaurimento sono utilizzate per il conferimento delle supplenze al 31 agosto – 30 giugno e per il 50% delle immissioni in ruolo).

La richiesta formulata dai due gruppi non è ancora chiara, ossia è generica (inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento) e in questa direzione sembrano muoversi anche Anief e Adi , mentre il Sen. Mazzola (PDL) ha presentato un’interrogazione parlamentare (per il TFA ordinario) per l’inserimento nella IV fascia delle Graduatorie ad esaurimento, ossia la fascia aggiuntiva alle attuali Graduatorie ad esaurimento, in cui ad oggi sono inseriti coloro che hanno conseguito l’abilitazione entro l’a.a. 2009 2010.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione