Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Docenti assunti GPS sostegno 2022/23 sono immessi in ruolo con decorrenza 1° settembre 2022

WhatsApp
Telegram

Il docente assunto da GPS sostegno prima fascia a.s. 2022/23 è immesso in ruolo, previo superamento dell’anno di prova e della prova disciplinare con decorrenza giuridica 1° settembre 2022. Normativa.

Articolazione procedura

Ricordiamo che la procedura straordinaria di assunzione da GPS sostegno I fascia a.s. 2022/23 si è svolta, ai sensi dell’articolo 5-ter del DL n. 228/2021, convertito in legge n. 15/2022, che ha prorogato per l’a.s. 2022/23 la procedura straordinaria di assunzione da GPS prima fascia, prevista dall’articolo 59/4 del DL n. 73/2021 (convertito in legge n. 106/2021) per l’a.s. 2021/22, limitandola ai soli posti di sostegno.

In base alla citata normativa, i docenti interessati (ossia gli  spiranti inclusi nella prima fascia delle GPS sostegno) hanno seguito il percorso di seguito riportato:

  1. contratto a tempo determinato al 31/08 (a.s. 2022/23);
  2. svolgimento anno di prova (a.s. 2022/23);
  3. svolgimento prova disciplinare, previo superamento dell’anno di prova (a.s. 2022/23);
  4. superati anno di prova e prova disciplinare, immissione e conferma in ruolo con decorrenza giuridica 1° settembre 2022 o, se successiva dalla data di inizio del servizio (nell’a.s. 2022/23).

Quesito

Così chiede una nostra lettrice:

Sono una docente di sostegno, ho concluso (fine luglio 2023) con esito positivo l’anno di prova nella scuola secondaria di I grado e sono stata immessa in ruolo. Pur essendo stata assunta da GPS sostegno I fascia a.s. 2022/23 mi hanno detto che avrò un contratto con validità giuridica dal 1 settembre 2023. Leggendo i vostri articoli avevo capito che la normativa per questa assunzione prevedeva una decorrenza giuridica della nomina in ruolo dal 1 settembre 2022. Vorrei sapere se ho bene interpretato i vostri articoli e qual è il riferimento normativo? Grazie

Rispondiamo alla lettrice che, come detto sopra, la decorrenza giuridica dell’immissione in ruolo è 1° settembre 2022 o, se successiva, dalla data di inizio del servizio a tempo determinato, quindi sempre a.s. 2022/23 (così, ad esempio, il docente che, ha ottenuto l’incarico finalizzato al ruolo ed ha preso servizio il 3 settembre 2022, avrà come decorrenza giuridica il 3 settembre 2022), come scritto in precedenza. Quanto alla normativa di riferimento, si tratta del DM n. 188/2022, attuativo della disposizione di cui al sopra richiamato articolo 5-ter del DL n. 228/2021, convertito in legge n. 15/2022. L’articolo 6, comma 3, del predetto DM così recita:

In caso di positiva valutazione del percorso annuale di formazione e prova e di giudizio positivo della prova disciplinare, il docente è assunto a tempo indeterminato, a decorrere dal 1° settembre 2022, o, se successiva, dalla data di inizio del servizio, e confermato in ruolo nella medesima istituzione scolastica presso cui ha prestato servizio a tempo determinato.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri