Docenti aggrediti, Valditara: “Dobbiamo dare una risposta forte. Nel caso di minori pagheranno genitori”

WhatsApp
Telegram

“Dobbiamo dare una risposta forte. Lo Stato deve dimostrare di essere accanto ai suoi docenti, accanto ai dirigenti scolastici, a tutto il mondo della scuola. Innanzitutto dobbiamo approvare rapidamente la riforma del voto di condotta”.

Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara.

“Dare più importanza alla condotta e poi insegnare quella che è la solidarietà all’interno di una comunità, quindi quelle attività di cittadinanza solidale. E poi responsabilizzare anche i genitori, non è pensabile che un ragazzo vada a scuola con un coltello. E quindi l’azione di risarcimento del danno per danni d’immagine nei confronti di chiunque aggredisca un docente, un preside, il personale della scuola. Nel caso di aggressione da parte di minori, ovviamente dovranno civilmente rispondere i genitori”. 

Insegnante accoltellata alla schiena: studente di 17 anni arrestato. Valditara: “Docenti e Ata non saranno lasciati soli”

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia