Docente vieta ‘top’ alle ragazze durante educazione motoria: “Distrae i maschi”

WhatsApp
Telegram

“A motoria le ragazze dovrebbero nascondere le proprie forme per non attirare l’attenzione e non distrarre i compagni maschi”. È quanto avrebbe sostenuto una professoressa di educazione fisica di un liceo del Veneto vietando l’utilizzo del top alle ragazze.

Un divieto che è stato subito violato da alcune di loro che si sono presentate a scuola – come si vede dalle immagini postate su Instagram – con un top sportivo sfidando il freddo e srotolando su un ponte uno striscione contro la prof: “Cambiate mentalità, non i vestiti”.

“Quanto accaduto è vergognoso. La scuola dovrebbe essere un ambiente dove poter esprimere la personalità, e non credo che un ‘top’ possa esser ‘deviante’, o che possa distrarre in maniera eccessiva una lezione di ginnastica”, afferma una studentessa.

“Ci siamo trovati tutti, uomini e donne – racconta un’altra giovane – con top sportivi, per manifestare anche sulla tematica per cui l’Italia è uno dei pochi Paesi in Europa in cui l’educazione sessuale non è obbligatoria. E quando la si fa è pura anatomia. Andrebbe piuttosto insegnato il rispetto del diverso, il consenso, le differenze, da questo è partita l’iniziativa”.

La dirigente scolastica, interpellata sulla vicenda, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia